Saturday, July 15, 2006

La passione per... il calcio

Ecco la vera ragione per cui ho seguito assiduamente i mondiali...


Sto ascoltando: Nelly Furtado, "Maneater", Loose, Geffen Records, 2006.

6 comments:

fabiana said...

sono d'accordo! ma quant'è bello???? e quanto è bravo, in campo è stato perfetto dalla prima all'ultima partita: ho messo una sua immagine mentre alza la Coppa al cielo di Berlino perfino come sfondo del cellulare. decisamente il caldo mi dà alla testa... :-)

Edward Phelan said...

Nevvero? Guarda che sguardo! E che sorriso! Ai mondiali ha giocato benissimo. Attento, umile, preciso, sempre presente. Secondo me uno dei migliori tra gli italiani, insieme al magico Buffo, a Rino "Ringhio" Gattuso, a Pirlo e a Toni. O almeno questi sono stati i miei preferiti.

fabiana said...

fai un salto sul mio blog e dimmi che ne pensi dell'ultimo post :-)

fabiana said...

carino fabiuccio no???
ciao

chiara jolie said...

carino? ma se è un mafioso drogato supponente e pure traditore. no, eddie, non mi puoi cadere su(ll'uccello di) Cannavaro, non è da te.

trovo molto più icona gay Del Piero (e non solo icona, si dice in giro), mentre, se non mi rinchiudessero per pedofilia recidiva (l'ing-fil ha quasi 5 anni meno di me) confesserei che sbavo per Toni.

per me il più fico dei mondiali resta Figo, ma solo perché Veron l'hanno lasciato a casa

Edward Phelan said...

Oh Jolie... al cuor non si comanda e ancor meno all'apparato sessuale :)
A parte questo, è vero che i mio gaydar riceve delle fortissime sollecitazioni da Del Piero, però fisicamente mi piace di più Cannavaro. Toni fa sbavare un pochino anche me, nonostante il mento un po' pronunciato. E non disdegno nemmeno Zambrotta e Pirlo... Gattuso, propostomi altrove da qualcun altro, non è invece di mio gradimento...