Wednesday, January 04, 2006

Speed of Sound


How long before I get in
before it starts, before I begin
how long before you decide
before I know what it feels like
where to?
Where do I go?
if you've never tried then you'll never know
how long do I have to climb
up on the side of this mountain of mine.

Look up, I look up at night
planets are moving at the speed of light
climb up, up in the trees
every chance that you get
is a chance you seize
how long am I gonna stand
with my head stuck under the sand
I start before I can stop
before I see things the right way up.

All that noise, all that sound
all those places that I found
and birds go flying at the speed of sound
to show how it all began
birds came flying from the underground
if you could see it then you'd understand.

Ideas that you'll never find
or the inventors could never design
the buildings that you put up
Japan and China... all lit up
the sign that I couldn't read
or the light that I couldn't see
some things you have to believe
but others are puzzles, puzzling me

All that noise, all that sound
all those places that I found
and birds go flying at the speed of sound
to show how it all began
birds came flying from the underground
if you could see it then you'd understand.

All those signs I knew what they meant
something you can't invent
Some get made, and some get sent
ooh
words go flying at the speed of sound
to show how it all began
birds came flying from the underground
if you could see it then you'd understand
oh, when you see it then you'll understand.


Per vedere il video di "Speed of sound" cliccare qui

16 comments:

chiara jolie said...

ma quant'`bello Chris Martin! cioe', proprio bello non e', ma e' caruccio, simpatico, scanzonato ma impegnato al punto giusto. ed e' pure interista!!! se lui ha chiamato la figlia Apple, che dici, il capoccione posso chiamarlo Zucchino (tipo 'ngiuria verghiana)?

un beso

Edward Phelan said...

Oh, CJ, quanto hai ragione! A me Chris Martin piace una cifra. In realtà lui è proprio il mio tipo. Strano visto che ultimamente tendo a innamorarmi di tipi mediterranei con capelli scuri e occhi neri :-( (cfr. miei ultimi due fidanzati + scuffie recenti).
Il capoccione potresti chiamarlo Macintosh, così magari si fidanza con Apple. In quel caso ti chiederei in ginocchio di presentarmi alla famiglia. Non si sa mai, in fondo un etero dista solamente 6 birre da un gay ;-)

Siluanus said...

E quanti gaspacho?

Edward Phelan said...

Dipende se ci metti il sonnifero come in Mujeres al borde de un ataque de nervios di Almodóvar... Comunque si può far la prova :-)

featheryca said...

il vostro ottimismo mi sorprende ogni volta. bisognerebbe distillarlo e venderlo in farmacia al posto degli antidepressivi.

Siluanus said...

Geniale... gaspacho col sonnifero... per la moglie!

Edward Phelan said...

Sto già uscendo per comprare i sonniferi da mettere nel gazpacho. Ne compro una scatola anche per te? Credo che dopotutto sia più facile che convincere un etero/gay (dipende dai casi) a bersi sei birre (anche perché se lo convinci vuol dire che è un alcolista, quindi meglio stare alla larga)

Edward Phelan said...

Siluanus, devo cominciare a preoccuparmi per la Jolie? Guarda che porta in grembo un capoccione normalista!

feathery guinness said...

caro eddie, trasferisciti in irlanda. non farai nessuna fatica a convincere un uomo a bere 6 birre. ma non so se è proprio quello che vuoi, perché a quel punto pomiciare con te o con un palo della luce non farebbe molta differenza per loro.

Edward Phelan said...

CVD ;-)
Comunque la strategia "fallo ubriacare che alla fine cede" funziona. Avrei una storiella, ma non si può dire, soprattutto non in rete... c'è una legge sulla privacy.
In Irlanda c'è un'alta concentrazione di persone con i capelli rossi e a me i capelli rossi non dispiacciono affatto, soprattutto se naturali...

Edward Phelan said...

Tra parentesi, io se bevo due birre sono già in coma etilico. Se bevo sei birre a questo piccolissimo inconveniente aggiungerei il fatto di non avere problemi di diuresi per i successivi sei mesi. Credo che questo non impenni la libido (che belli i doubles ententes, nevvero?) nemmeno di un alcolista o di un palo della luce.

chiara jolie said...

il non gay in questione odia la birra ed è completamente astemio, caro il mio siluanus, e a me, vista l'iperattività endemica e le endorfine da buzza, il sonnifero fa l'effetto di una mentina.
e poi potresti pure prendermi a mazzate sulla chiorba, te l'ho detto, non c'è trippa per GAY da queste parti! dice sempre che non toccherebbe Guardiola nemmeno con una canna da pesca. e stiamo parlando di Guardiola, mica bruscolini!

feathery baile atha cliath said...

eddie: "In Irlanda c'è un'alta concentrazione di persone con i capelli rossi e a me i capelli rossi non dispiacciono affatto, soprattutto se naturali..."

featheryca: be', questo è uno dei miti più miti che più miti non si può. si vedono più uomini coi capelli rossi naturali a palermo che non a dublino. la stragrandissima maggioranza degli irlandesi ha i capelli neri, gli occhi celesti e la pelle diafana. e gli uomini veramente belli sono rarissimi. le donne sono molto ma molto più carine degli uomini, ci facevamo spesso caso noi dublinesi italiane.
comunque i rossi li trovi veramente col lanternino.

Edward Phelan said...

Featheryca: "questo è uno dei miti più miti che più miti non si può. si vedono più uomini coi capelli rossi naturali a palermo che non a dublino."
Acc... credo sia la suggestione dovuta al fatto che in Italia i rossi sono talmente pochi...
tra gli irlandesi VIP ce ne sono un paio che mi piacciono, radicalmente diversi uno dall'altro: Ronan Keating e Colin Farrell.

Chiara Jolie: Non temere donna-vitruviana-futura-madre-di-normalista-non-2-langitiano! I fan omfaloscopici terranno a bada Siluanus e potrai gustare i tuoi gazpachos senza timore :-)

featheryca said...

ecco, ronan keating te lo cedo volentieri. colin farrell non è proprio il mio tipo, ma ha la faccia simpatica. parlavo qualche mese fa con un altro ronan mio amico il qualche mi diceva che in irlanda il successo di colin farrell, il fatto che sia considerato un sex symbol a hollywood è qualcosa di incomprensibile, perché ha una faccia troppo da "dublin lad", troppo familiare e anche un po' scanger (coatta) per gli irlandesi per essere preso sul serio come sex symbol.
un po' come se all'improvviso scoprissimo che claudio amendola è il divo delle ragazzine americane.

Edward Phelan said...

Cara feathery comhchoirí, potremmo davvero organizzare delle uscite assassine noi ;-) Peccato per la distanza geografica! Abbiamo gusti (quasi) completamente diversi in fatto di uomini :-)