Friday, December 01, 2006

Il vento folle


In questi giorni mi risuona nella mente questa bellissima canzone di Giuni Russo, che voglio dedicare al mio amore che legge sempre queste pagine...

Ho piantato un giardino
Di pensieri e sentimenti in piena terra agitati dal vento
Dal vento di un desiderio
Che non vuole, non vuole darsi per vinto
Hou hou hou fait le vent fou
Hou hou hou hou dans la harpe du houx
Hou hou hou fait le vent fou
Hou hou hou hou all’ombra dei sentieri
E poi vederti passare
Nel rumore del mare
Su tappeti di schiuma
Nelle spiagge sognate
Poterti parlare
Mi commuove
Il vento folle porta un atomo d’amore dentro il cuore
Hou hou hou fait le vent fou
Hou hou hou hou all’ombra dei sentieri
Hou hou hou fait le vent fou
Hou hou hou hou all’ombra dei sentieri
Un respiro come un’onda del mare
E la pienezza dell’amore che mi assale ed io foglia nel vento
Quel vento di un desiderio
Che non vuole, non vuole darsi per vinto
E poi ti vengo a cercare nel rumore del mare
Su tappeti di schiuma nelle spiagge sognate
Poterti abbracciare mi commuove
Il vento folle porta un atomo d’amore dentro il cuore
Hou hou hou fait le vent fou
Hou hou hou hou dans la harpe du houx
Hou hou hou fait le vent fou
Hou hou hou hou all’ombra dei sentieri

5 comments:

karl l. said...

Nei tuoi occhi c'è il mare: la calma e l'inquietudine, la dolcezza e la forza, il desiderio, e la nostalgia, la fragilità e la passione, l'energia e la trasformazione... insomma, l'amore e la vita...

;-)

Edward Phelan said...

E nei tuoi occhi c'è il colore della terra che dà frutti, ci sono alberi vigorosi, c'è la passione... C'è il fuoco, c'è il sorriso. C'è anche la malinconia dell'autunno e le foglie che cadono sul terreno e giacciono quiete, proprio come te al mio fianco la notte. Ci sei tu nei tuoi occhi. E ci sono anche io.

karl l. said...

Quieto??? La notte???

:-)))))))))))))

Lenzuola a parte...

suzuran said...

Adoooooro Giuni!
Un bacio

Anonymous said...

una canzone-immagine,un'artista ineguagliata.Francesco.